Visite guidate

Programma Tour dei Sotterranei di Roma

In questa pagina e' visualizzato il programma delle prossime 8 visite guidate.

Per prenotare e' necessario essere Soci e ogni Socio puo' prenotare anche per Ospiti.

Per prenotare e' vivamente consigliato prenotare utilizzando I sesterzi per pagare l'acconto. I Sesterzi possono essere ricaricati o dal sito con carta di credito o al tour presso il nostro operatore.

Venerdì 21 Luglio 2017
I musei vaticani e la cappella Sistina di notte

Visita con Noi i musei Vaticani in Serale.. I Musei Vaticani costituiscono una delle collezioni d' arte e reperti archeologici più famose al mondo. Visitati giornalmente da migliaia di persone, conservano veri e propri tesori, alcuni dei quali (il Torso del Belvedere o il Lacoonte ad esempio) tra o più noti in assoluto. Collezioni molto varie sia per la cronologia, per le culture che abbracciano e per le diverse specie di manufatti che si possono ammirare (arazzi, statue, quadri, vasi, reliquiari, oggetti sacri in oro, argento, avorio), che sono state accumulate sin dalla fondazione della nuova Basilica Petrina in epoca rinascimentale. La visita si snoderà inoltre tra gli antichi appartamenti papali affrescati da Raffaello e la sua scuola per terminare con l' emozionante vista di quelli che sono considerati gli affreschi più belli e famosi: la Cappella Sistina. La visita porrà in particolare, un forte accento sul Giudizio Universale di Michelangelo e sulla conseguente visione escatologica del Cristianesimo.

Nessuna fila Il biglietto di ingresso include un'opzione speciale per cui entreremo saltando la lunga fila che caratterizza la visita al museo.

Partecipanti Max: 30
Prenotati: 6
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 22 Luglio 2017
Coppede', il quartiere delle fate

Un insieme di 17 villini e 26 palazzine disposti a raggio tra Via Tagliamento e Corso Trieste con epicentro in Piazza Mincio. Questo piccolo quartiere – che prende nome dall’  autore : l’ architetto fiorentino Gino Coppede’ – fu costruito tra il 1913 ed il 1926 anno della sua morte, con una lunga interruzione dovuta agli eventi bellici collegati alla prima guerra mondiale. Il quartiere noto a tutti i Romani  per le sue bizzarre architetture,  si presenta come un unicum nel panorama architettonico non solo degli inizi del novecento, ma piu’  in generale nell’  ambito  dell’  urbanistica italiana e non solo. Infatti Coppede’  concepi’  e realizzo questo quartiere  ponendo al centro il primato della fantasia e della sua forza creativa, creando il suo « paese delle fate «  .  Nel realizzare questa sua visione l’ architetto fiorentino attinse a diversi stili, idee, concetti e correnti, fondendole in un insieme appunto unico  ed ineguagliato. Benche’  negli edifici e nell’ apparato decorativo siano evidentissime le influenze della migliore arte Liberty e sopratutto Deco’ ( con la stilizzazione e l’ esaltazione degli elementi naturali : animali e floreali) cui senz’ altro Coppede’  appartiene, cionondimeno si fondono con  esse influenze dell’ arte classica, assiro-babilonese,  forme ed immagini neo-medievali con fate e cavalieri. Questo continuo fondersi ed amalgamarsi di stili ed influenze cosi’  diverse sul sottofondo Liberty-Deco’ non stona mai, ne’ offre minimamente appiglio a critiche che potrebbero vederlo come « kitsch «  o comunque incoerente e superficiale. Al contrario l’  effetto che Coppede’ ed il suo Ecclettismo  hanno  ottenuto, con mirabile maestria ubanistica, e’  quello di condurci dall’ entrata in Piazza Mincio in un mondo fantastico sospeso fra passato e presente, fra fantasia e realta’, tra veglia e sogno, risvegliando quell’  incanto e fascino proprio dell’ eta’  piu’  giovane.

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (2 €)

Partecipanti Max:
Prenotati: 9
Accedi o registrati per prenotare
Mercoledì 26 Luglio 2017
Il piccone del Duce nella Roma fascista

Nel grandioso quanto effimero progetto della riscoperta della Roma imperiale e la necessità di spazi per le adunate e le marce militari, nel Ventennio furono effettuati enormi lavori di demolizioni e di scavo nell'area compresa tra il Colosseo e il Tevere. Vedremo gli splendidi edifici dei Fori tornati alla luce durante questi lavori, i quartieri e i monumenti antichi scomparsi per creare gli spazi necessari a tale opera, Via dell'Impero (attuale via dei Fori Imperiali) nata sulle macerie delle abitazioni demolite, fino a piazza Venezia e a via del Teatro di Marcello, creata come prolungamento ideale della Via del Mare.

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (1,50 €)

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 9
Accedi o registrati per prenotare
Giovedì 27 Luglio 2017
Roma, il Tevere e i sotterranei

Roma come non l'avete mai vista. 
Faremo un tour tanto straordinario quanto originale, raccontandovi la città da due punti di vista, quello dei sotterranei e quello del fiume Tevere. 
Il fiume conosce bene Roma. La conosce perchè almeno due volte l'anno la inondava con le sue acque. Allagava i sotterranei delle chiese, le antiche Domus e i romani, nonostante sapessero questo, mantenevano un legame col proprio fiume. il Tevere infatti significava anche commercio, significava pesca e soprattutto significava la vita.
Un tour dove visiteremo i sotterranei di S. Nicola in carcere e una passeggiata sul battello,dove verrete accompagnati da un gustoso aperitivo, per poi terminare al pantheo, cuore della città eterna.

Programma del Tour
- Visita dei sotterranei di S. Nicola in carcere
- Tour dell'isola Tiberina
- Imbarco sul battello e visita sul Tevere (con aperitivo)

- Passeggiata da Castel S. Angelo al Pantheon

Tutte le domeniche alle ore 16
Per informazioni
clicca qui

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Venerdì 28 Luglio 2017
Roma, il Tevere e i sotterranei

Roma come non l'avete mai vista. 
Faremo un tour tanto straordinario quanto originale, raccontandovi la città da due punti di vista, quello dei sotterranei e quello del fiume Tevere. 
Il fiume conosce bene Roma. La conosce perchè almeno due volte l'anno la inondava con le sue acque. Allagava i sotterranei delle chiese, le antiche Domus e i romani, nonostante sapessero questo, mantenevano un legame col proprio fiume. il Tevere infatti significava anche commercio, significava pesca e soprattutto significava la vita.
Un tour dove visiteremo i sotterranei di S. Nicola in carcere e una passeggiata sul battello,dove verrete accompagnati da un gustoso aperitivo, per poi terminare al pantheo, cuore della città eterna.

Programma del Tour
- Visita dei sotterranei di S. Nicola in carcere
- Tour dell'isola Tiberina
- Imbarco sul battello e visita sul Tevere (con aperitivo)

- Passeggiata da Castel S. Angelo al Pantheon

Tutte le domeniche alle ore 16
Per informazioni
clicca qui

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 29 Luglio 2017
I segreti del Campidoglio

Il colle Capitolino, centro della vita amministrativa e politica della Roma Imperiale e Pontificia. Creato dall’unione di 2 colli, l’Arx e il Capitolium, venne unificato con la creazione del Tabularium del I secolo a.C, l’archivio di Stato romano. Trasformato in castello nel Medioevo quando divenne sede delle Magistrature Capitoline, venne ristrutturato in foggia palazziale da Michelangelo, chiamato da papa Paolo III Farnese nell’ottica della risistemazione urbanistica del colle. A quell’epoca risalgono i palazzi dei Conservatori e quello Nuovo, la piazza ellittica e lo spostamento del Marco Aurelio.

Per il tour verrano forniti gli auricolari da pagare in loco (1,50 €)

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Sabato 29 Luglio 2017
La Roma dei cesari e i sotterranei di S.Maria in via Lata

Una fantastica passeggiata con inizio dal Pantheon, la culla della civiltà romana.
Quest'edificio, dedicato a tutti gli dei, venne realizzato da Adriano nel 128 d.C. su un antico tempio precedentemente realizzato da Augusto e distrutto da un incendio. Esso è inscrivibile in un cerchio perfetto, la sua altezza è pari alla sua larghezza.
Da qui ci sposteremo a piazza di Pietra, caratterizzata da un altro tempio di Adriano (Hadrianeum) da lui iniziato e terminato da Antonino Pio.
La bellezza di questo tempio è anche dovuto al fatto che è inglobato in un edificio del XVII secolo eretto da Carlo Fontana.
La visita terminerà con la discesa nei sotterranei della chiesa di S.Maria in via Lata.
Sotto la chiesa sono visibili i resti del I secolo di un portico erroneamente attribuito alla Saepta Julia, e degli Horrea del V secolo. Successivamente si installò una Diaconia che rappresentò il primo culto cristiano dell'area.

I Sotterranei di Roma nel corso di una campagna di studio nel 2012 esplorarono il pozzo presente nel sistema sotterraneo, recuperando preziosi reperti oggi esposti nell'area di visita.

Per la visita sarà possibile noleggiare auricolari wisper, con costo di 2€ a persona da pagare in loco.

Partecipanti Max: 25
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare
Domenica 30 Luglio 2017
La valle dei Templi e i sotterranei di S. Nicola

Dal colle Capitolino, centro della vita amministrativa e politica della Roma Imperiale e Pontificia, iniziera questo originale tour attraverso 20 secoli di storia. Qui Michelangelo aveva la sua dimora e nelle sue viscere si trova, sotto al Vittoriano, uno tra i più grandi rifugi antiaerei della Roma fascista.
Scenderemo lungo le pendici fino a raggiungere la valle dei Fori, entrando all'interno di uno tra i sotterranei più interessanti della zona, i tre templi repubblicani che si trovano nei sotterranei della chiesa di S.Nicola in Carcere (Apertura speciale).

Partecipanti Max: 40
Prenotati: 0
Accedi o registrati per prenotare

Esplorazioni